Misura la temperatura delle tue notti

Il segreto di una buona dormita sta nella temperatura corporea. Questo è quanto affermano i neuroscienziati autori di diversi studi pubblicati su riviste internazionali e citati in un servizio del Wall Street Journal dedicato all’insonnia. Proprio l’insonnia è uno dei disturbi più diffusi in Occidente e la corretta regolazione del termostato può aiutare a combatterla.

Il calore del corpo sale e scende in continuazione durante la giornata mentre di notte si abbassa di circa mezzo grado. Gli studiosi americani consigliano di favorire l’autoregolazione della temperatura corporea, di dormire in un ambiente che non superi 18 gradi e di abbassare ulteriormente la temperatura, anche fino a 16 gradi, se si ama riposare sotto coperte pesanti. Il neuroscienziato Matthew Walker dell’Università di Berkeley spiega chiaramente che è più difficile riuscire a prendere sonno se non ci raffreddiamo di 2 – 3 gradi.

Conta anche l’abbigliamento, non soltanto l’ambiente. Indossiamo pigiami leggeri, di cotone, evitiamo tessuti troppo pesanti.
E il materasso? Scegliere il materasso giusto significa optare per un prodotto traspirante ed è il modo migliore per regolare la temperatura durante le ore di sonno.

I materassi in Memory e Aquacell di Morfeus sono traspiranti.
Aquacell ha caratteristiche che lo rendono il compagno ideale per notti rinfrescanti e ricche di comfort. Assorbe l’umidità e si adatta alla forma del corpo favorendo la circolazione dell’aria.
Thermogel Memory è l’imbottitura formata da migliaia nanosfere che abbassano la temperatura della pelle .
La giusta regolazione della temperatura corporea fa la differenza fra un buon sonno e un sonno non rigenerante. Non limitarti ad abbassare il termostato e a indossare cotone. Scegli il materasso giusto!