Cos’è il topper (e come sceglierlo)

Il materasso sappiamo tutti cos’è. Il piumone, la rete, la trapunta, e ovviamente il letto, anche. E il topper? A cosa si riferisce questo termine? Quali caratteristiche ha? Scopriamolo insieme in questa guida.

Il topper, questo sconosciuto

Il topper è un supporto che va appoggiato sopra il materasso per aumentare il comfort durante il riposo.
Solitamente viene scelto per migliorare un materasso (rendendolo più morbido o rigido) quando non è ancora il momento per sostituirlo oppure perché sono cambiate le condizioni da quando si è acquistato il prodotto (esempio aumento o riduzione di peso oppure necessità di passare più tempo a letto).
Si tratta di una soluzione versatile e utile per dormire sempre sul supporto ideale. Non a caso può essere utilizzato per un certo periodo e poi rimosso con facilità.

Per un sonno confortevole, scegli il topper giusto

L’alto spessore dell’imbottitura rende più confortevole il sonno. La sua fodera di rivestimento, che puoi facilmente sfoderare e lavare, è composta da un tessuto elasticizzato con imbottitura integrata che migliora la traspirazione e il comfort. È il topper Mat, la nostra confortevole proposta per il tuo riposo.
Lo puoi scegliere in lattice (05), memory (01) e aquacell (02).
I diversi tipi di materiale assumono caratteristiche diverse: possono ammorbidire il prodotto (acquacell), possono rendere il prodotto più elastico e rigido (lattice), possono evitare le pressioni superficiali (memory).
Esistono poi prodotti specifici (come molti prodotti della collezione “I Miti” di Morfeus) che hanno un topper di comfort integrato nel prodotto e non removibile.
Play, design di Karim Rashid, è invece un prodotto dotato di uno speciale alloggiamento che permette di inserire e togliere il topper (sono disponibili per questo prodotto diversi tipi di topper).

Con un prodotto così, vedrai che il riposo sarà perfetto!