Notte prima degli esami

Esami di maturità e prove scritte oppure orali all’università: giugno è un mese molto caldo per chi studia. Come prepararsi per un appuntamento così importante? Ripassare fino alle ultime ore del mattino o riposare? Scopriamolo insieme.

Dormire o non dormire: questo è il problema

Secondo gli esperti non ci sono dubbi: chi dorme meglio supera brillantemente ogni prova. Una notte di sano riposo il giorno prima dell’esame può aiutare non solo ad arrivare in forma all’appuntamento ma anche a memorizzare meglio le informazioni acquisite. Lo affermano numerose ricerche effettuate nel corso degli anni, tutte concordi nel dire che il dormire è il migliore ripasso possibile.
Il motivo è semplice: durante la notte si “consolidano i ricordi“.

Regole per #unbuonsonno prima degli esami

Partendo dal presupposto che è preferibile una bella dormita a una notte in bianco, se temi di non riuscire ad addormentarti dall’ansia, eccoti cinque consigli per riposare al meglio.

1) Rilassati. Un po’ di musica soft, un film, un libro (non scolastico), qualche esercizio di yoga: non importa qual è il tuo modo per rilassarti, l’importante è farlo. La parola chiave prima di un esame è solo relax.

2) Spegni tutto. Spegni tutte le luci e tutte le apparecchiature elettroniche mezz’ora prima di dormire. Per una sera, niente videogiochi e chat su Facebook, ma solo #unbuonsonno.

3) Niente pisolini. Il giorno prima dell’esame non concederti pisolini pomeridiani, men che meno dopo le 3 del pomeriggio. Solo così ti garantirai una notte a tutto riposo.

4) Attenzione all’alimentazione! Cerca di evitare ogni tipo di bevanda o alimento stimolante. No a caffè, tè, bibite energetiche, cibo piccante o pesante. Sì a una cena leggera e a una tisana o camomilla prima di dormire.

5) Punta sull’equilibrio. Cerca di mantenere costante il ciclo sonno-veglia almeno da una settimana prima dell’esame. Svegliati e coricati sempre alla stessa ora. In questo modo potrai programmare il tuo orologio biologico secondo le tue esigenze.

In bocca al lupo!