Come dormire bene in vacanza

Giu 9, 2016 | Prima di Domani

Le hai aspettate per un anno intero, contando i mesi, i giorni e le ore che ti separavano dalle tante agognate ferie. Ed eccoti, finalmente, nel letto che ti farà compagnia per questa breve ma intensa parentesi di vacanza.

Ora devi solo dormire, riposare e aspettare che Morfeo venga a coccolarti fino a domattina, regalandoti quella carica di energia da investire in tutte le attività che ti aspettano. E invece ti giri e ti rigiri e non riesci a lasciarti andare a quel sonno ristoratore che, nella tranquillità della tua casa, ti culla tutte le notti in modo naturale.

Per molte persone, purtroppo, dormire in un luogo diverso è un vero e proprio scoglio che può pregiudicare tutto l’andamento della vacanza. Ma risolvere questo problema è semplice, basta seguire i nostri 8 consigli per dormire bene in vacanza. Pronti? Via!

1) Pensa positivo: in vacanza è più facile, non ti aspetta una giornata di lavoro ma di puro relax da scandire in base al ritmo dei tuoi desideri. Quindi niente stress, solo pensieri allegri!

2) Affidati a latte, miele e bacche di Goji: mangia leggero e consuma questi alimenti prima di dormire. Ti aiuteranno a rilassarti e a predisporti positivamente al sonno.

3) Scegli la camera giusta: se puoi, opta per quella più lontana da zone di animazione o da ulteriori fonti di rumore come dispenser di bibite e ghiaccio.

4) Porta il tuo cuscino: se fai fatica ad abituarti a un cuscino diverso, e sei particolarmente legato al tuo, mettilo in valigia. Magari dovrai rinunciare a un vestito ma ci guadagnerai in ore di prezioso riposo.

5) Fai attenzione agli insetti: se stai per partire per una destinazione popolata da zanzare o altri fastidiosi insetti, porta con te “zampironi” e le giuste creme repellenti. Non sempre potresti trovare una zanzariera a proteggerti nel sonno.

6) Abitua le orecchie al silenzio: se hai trascorso la serata in discoteca, passa un’ora di decompressione in un luogo silenzioso prima di metterti a letto. Eviterai il fastidioso effetto “ronzio”.

7) Evita i “pisolini” pomeridiani:  anche se lo sdraio all’ombra dopo mangiato ti chiama, ignoralo!  Lunghi sonnellini fuori dalle abitudini potrebbero deregolamentare il tuo ritmo biologico.

8) Regola la temperatura della stanza: cerca di ricreare l’ambiente della tua camera di casa, sbalzi troppo forti potrebbero disturbarti o farti prendere un raffreddore.

Adesso sei pronta per mettere in valigia tutti i consigli necessari per garantirti un buon sonno, in qualsiasi parte del mondo tu decida di atterrare. Non resta che augurarti buona vacanza e…buona notte!

Nella stessa categoria

Apr 03, 2017

I colori del sonno

La nostra vita emotiva non è in bianco e nero. I colori condizionano l’umore e perfino il sonno. La conoscenza del...

Altre News dal Magazine

Feb 08, 2021

Beauty Sleep

“Bella addormentata” come nelle favole: il sonno ti fa restare giovane e bello Mentre dormiamo quasi tutti i nostri...