Una Mela per dormire bene

Dietro un buon sonno c’è una buona digestione: questo uno dei capisaldi che mette d’accordo tutti gli esperti nutrizionisti, sempre più convinti dell’importanza di scegliere i cibi giusti prima di coricarsi.

La regola generale è scegliere gli alimenti che contengono “triptofano“, l’aminoacido precursore della serotonina, neurotrasmettitore che regola umore e ritmo del sonno e ha un’azione calmante. Tra gli alimenti che contengono serotonina c’è una grande amica del nostro benessere: la mela.

Mela, sapore di benessere!

Frutto dal sapore gradevole, disponibile in numerose varianti per tutti i gusti, la mela è considerata un vero e proprio “farmaco” della natura, in grado di apportare numerosi effetti benefici al nostro organismo.

La mela, infatti, è ricca di sostanze antiossidanti e ha il potere di tenere sotto controllo la glicemia, fungendo un’importante funzione regolatrice nell’assorbimento degli zuccheri. Inoltre svolge un’azione rinfrescante, disintossicante e diuretica.

Che “una mela al giorno leva il medico di torno“, quindi, è un sapere diffuso ma, lo sapevi che la mela è una buona alleata anche per la lotta all’insonnia?

Mela, calmante naturale

La mela, oltre alle infinite proprietà di benessere risapute, ne ha una un po’ meno nota: quella rilassante. Il frutto proibito, infatti, è consigliato soprattutto la sera per le sue proprietà distensive.

La più calmante è la “Stayman”, una varietà succosa e aromatica con una buccia spessa che varia dal verde giallastro al rosso e che si raccoglie a cavallo tra i mesi di settembre e ottobre.

Questa mela è particolarmente ricca di acido tartarico, di magnesio e di zinco e questo la rende particolarmente adatta per le persone ansiose che hanno difficoltà a prendere sonno.

Mela,  anche caramellata!

Come aiuto per l’insonnia e per gli stati di agitazione, la mela può essere consumata anche caramellata.

La procedura di preparazione è molto semplice: taglia a fettine una mela senza sbucciarla e posizionala all’interno di un padellino, aggiungendo una tazzina di vino rosso, un cucchiaio di zucchero, 2 chiodi di garofano, 2 cm di stecca di cannella e la buccia di un quarto di limone.

Cuoci il tutto a fuoco lento fino a ottenere la mela caramellata. E poi? Buon appettito e buon riposo!