Le conseguenze del lockdown

Feb 22, 2023 | Lifestyle

 

I nuovi bisogni post pandemia

Forse non ce ne stiamo accorgendo ma la nostra casa si sta trasformando. Guardatevi attorno: si tratta di piccoli cambiamenti, ma sostanziali. Come sappiamo negli ultimi tre anni le dinamiche pandemiche hanno inciso sulla nostra vita; alcune delle nostre abitudini sono state condizionate. Se prima uscivamo per andare al lavoro o in palestra, ora le stesse attività le svolgiamo spesso tra le mura domestiche, dopo aver realizzato un’adeguata ed inevitabile riorganizzazione degli spazi. Ci siamo rimboccati le maniche per progettare delle nuove aree dedicate alla smart working o al fitness che prima non esistevano, riscoprendo, per necessità, il nostro lato più creativo. Come dei provetti interior designer abbiamo cominciato a sfruttare al massimo tutte le potenzialità della nostra abitazione, fino a quel momento seminascoste ai nostri occhi, solo in questo modo la camera da letto è potuta diventare stabilmente anche la stanza dei giochi per i bambini.

La camera da letto: una stanza, tante potenzialità
L’area notte si è rivelata una parte della casa particolarmente adatta ad accogliere più attività in diversi momenti della giornata. Per questo ci stiamo sempre più orientando verso l’acquisto di letti trasformabili, scrivanie mobili, armadi a scomparsa e librerie componibili. All’inizio della pandemia, tra lockdown e quarantene, c’è stata una inevitabile fase di assestamento dovuta alle circostanze, ma con il passare dei mesi ci siamo accorti che il cambiamento è l’occasione per ridisegnare una nuova abitabilità e recuperare il piacere, che forse avevamo un po’ perso, di vivere pienamente i momenti più importanti della nostra quotidianità in una dimensione più domestica, ma non per questo meno coinvolgente.

La camera da letto: una stanza in movimento
A proposito della camera da letto: le ultime tendenze, segnalate durante l’edizione del Salone del Mobile del 2022, evidenziano quanto anche qui sia ormai fondamentale scegliere gli arredi più utili per costruire un ambiente che sappia trasformarsi, tanto che potremmo definirla una vera e propria stanza in movimento, con mobili innovativi. Non dovrebbe mancare, per esempio, una bella e pratica libreria: per sistemare i romanzi che desideriamo leggere prima di addormentarci e i manuali scolastici dei nostri figli, consultabili durante il pomeriggio nelle ore dedicate allo studio.

Ma è comunque una camera per dormire! Certo, e così, di sera, deve tornare ad essere il luogo dei sogni: basta aprire il pouf e il letto è pronto!

Consigli per dormire meglio
L’appuntamento col riposo è fondamentale e va favorito attraverso l’adozione di accorgimenti facili e funzionali. Oggi, forse, ne sentiamo il bisogno ancora di più rispetto al passato.

Avete mai pensato ai profumi come a dei possibili rimedi contro l’insonnia? Possono essere una vera e propria fonte di benessere, soprattutto quelle fragranze che presentano delle proprietà particolarmente indicate per conciliare il sonno. Vaporizzate il contenuto dei pillow mist o, come dicono i francesi, brume d’orellier sui cuscini e potrete passare una notte dove trionferanno le note aromatiche rilassanti e calmanti della lavanda inglese o della camomilla.

Per raggiungere un sano relax dosate saggiamente le nuance delle pareti e del mobilio; in questo caso larmocromia è un valido aiuto per orientarvi nell’affascinante universo della percezione cromatica.

Dopo una giornata passata a correre tra un impegno e l’altro, dobbiamo concedere al nostro corpo un equilibrato recupero fisico e mentale. Morfeus, specialista dell’innovazione applicata al comfort per dormire in armonia, produce materassi e guanciali che vi metteranno totalmente a vostro agio, trasformando il letto in un’oasi di pace.

Prendiamoci cura di noi stessi
Dobbiamo tornare a prenderci cura di noi stessi in una casa sempre più moderna, dove ogni angolo può diventare ancora più bello, utile e confortevole. Abbracciamo l’idea di aprirci alle novità, di cambiare i punti di vista, curando la scelta dei nuovi arredi, se è necessario, o di riposizionare quelli vecchi o di riadattarli, senza trascurare nessun dettaglio. Tra le nuove parole d’ordine per una casa cozy ci sono fantasia, razionalità e flessibilità: restituiranno carattere all’abitazione e, soprattutto, ci aiuteranno a rimettere le cose al loro posto, pronte per essere usate al massimo delle loro potenzialità.

Nella stessa categoria

,
Giu 26, 2023

Il Prof del sonno

Una nuova figura professionale in soccorso al buon riposo La via cinese del sonno Hōng shuì shī: comincia così una...

Altre News dal Magazine

Mar 10, 2020

Dormire con un animale

Il calore e l’affetto che solo un animale domestico può regalare non ha paragoni. Le coccole dei nostri amici...
Mar 28, 2019

Biofilia

Un nome difficile dai riscontri naturalmente positivi La passeggiata è la panacea di tutti i mali. Un’ora al giorno,...