La ginnastica del Buongiorno

Piccoli movimenti per iniziare la giornata con il piede giusto e sentirsi carichi di energia fin dal momento del risveglio.

Da un lato dobbiamo scrollarci di dosso quei due o tre chili accumulati durante le feste; dall’altro abbiamo un grosso carico di svogliatezza a causa del difficile ritorno alla routine.
Nelle prime ore della giornata pochi e semplici esercizi possono fare la differenza e aiutarci a far partire la giornata con la marcia giusta e carichi di energia e buon umore.
Il primo mattino è il momento più indicato per fare attività fisica, un leggero allenamento da effettuare a digiuno, prima di fare colazione.

Stretching
Dopo l’immobilità notturna, inizia con lo stiracchiarti per riprendersi contatto con il corpo.

Allungarsi
Metti le mani dietro la testa e piega il collo fino a toccare il mento: questo movimento combatte i dolori da posizione.

In gamba!
Sciogli le articolazioni: stando disteso sulla schiena, solleva le gambe e fai la “bicicletta” prima in avanti e poi in senso contrario.

Addome e schiena
Da posizione supina, piega le gambe avvicinando i talloni ai glutei e poi solleva il bacino fino a fare un ponte. Assicurati che spalle e collo siano rilassati.

Sforbiciata
Porta le gambe verso l’alto e abbassale a mo’ di sforbiciata fino a due centimetri dal materasso.

Plank
È la posizione più completa e impegnativa per la muscolatura del corpo. Mantieni la posizione più a lungo possibile. Se non riesci, prova ad appoggiare gomiti e avambracci.