Il Prof del sonno

Giu 26, 2023 | Ambiente, Lifestyle

Una nuova figura professionale in soccorso al buon riposo

La via cinese del sonno

Hōng shuì shī: comincia così una nuova lezione di… sonno e cinese. Nel paese con un miliardo e quattrocento milioni di persone c’è, ovviamente, anche chi soffre di insonnia, per questo si è affermata negli ultimi tempi una nuova figura professionale, quella dell’insegnante del sonno, Hōng shuì shī per l’appunto, che è in grado di dare sollievo a molte persone.

Tra i dati riportati da una ricerca citata dal blog veladoiolacina.com, ce ne sono due molto indicativi, che segnalano l’ampiezza dei fenomeni che riguardano la cattiva gestione del riposo in megalopoli dove si concentrano decine di milioni di abitanti: Shanghai, Guangzhou e Pechino sono ormai le “città dell’insonnia” e questo problema coinvolge soprattutto le generazioni dei trentenni e  dei quarantenni. Per molti di questi la soluzione è stata quella di rivolgersi all’insegnante del sonno, che nel giro di poco tempo è diventato uno dei mestieri con il più alto potenziale di sviluppo.

ASMR e l’insegnante del sonno

Per molti cinesi uno degli obiettivi principali è, dunque, il relax. Le tre metropoli sopracitate accolgono più di sessanta milioni di abitanti e i ritmi di vita sono tali da condizionare negativamente gran parte della giornata e, inevitabilmente, anche il sonno. Per superare questa difficoltà possono essere adottate tecniche di rilassamento che da qualche tempo trovano nell’ASMR uno strumento molto popolare anche in Cina. ASMR è l’acronimo di Autonomous Sensory Meridian Response, che in italiano diventa “risposta autonoma del meridiano sensoriale“, che viene stimolata attraverso i nostri canali di percezione sensoriale e, qundi, si sono rivelati molto utili video e audio, che oggi sono largamente presenti sulle piattaforme internet. L’insegnante del sonno è proprio un esperto di ASMR che fornisce il servizio di sostegno con live streaming, in privato online o offline. Va specificato che gli esperti di ASMR vengono spesso considerati performer, anzi Asmrtist, che grazie a tapping, brushing e whispering ci forniscono l’atmosfera ideale per iniziare un corroborante riposo.

Suoni e immagini riposanti

Stress e insonnia sembrano trovare il giusto rimedio proprio nell’ascolto di suoni e nella visone di immagini che in realtà arrivano direttamente da azioni normali, come, ad esempio, il rumore della spazzola che pettina i capelli. Da qualche tempo questi video non sono più un fenomeno ristretto, ma interessano un numero crescente di persone. Tra i protagonisti della scena italiana c’è Chiara ASMR che su YouTube ha più di un milione di follower. Ha 28 anni e di sè dice che “fra le altre cose sussurro ai microfoni”. È laureata in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche, ma in questo momento la sua attività si concentra su quella che anche la sua passione. Nella sua pagina troviamo altre informazioni: ha scritto “Il potere di un sussurro”, il primo libro sull’ASMR in Italia, dove indica le basi scientifiche dell’ASMR, oltre che segreti e consigli per gestire un canale ASMR. L’ASMR, ci dice Chiara, “è una sensazione di brividini rilassanti sul corpo provocata da stimoli uditivi e visivi. È una coccola e un aiuto per combattere insonnia e stress.”

Una vera e propria buona notte

Secondo una recente ricerca, i cui risultati sono stati illustrati in un articolo di ansa.it, il tempo medio che impieghiamo per addormentarci e di 40 minuti, ma potrebbero essere di meno se tra le cose da fare per conciliare il sonno ci mettessimo anche qualche buon video degli ormai numerosi canali ASMR. E se tutto questo non è sufficiente provate con un buon libro. No, non lo dovete leggere, ma solo ascoltarne il suono! Il Victoria & Albert Museum di Londra ha infatti una playlist su Youtube dedicata ai fruscii dei libri, si chiama ASMR at the musem. Sdraiatevi su un buon materasso Morfeus, aspettate che girino pagina e… buonanotte!

Nella stessa categoria

Altre News dal Magazine

Salone Del Mobile 2016
Apr 01, 2016

Salone Del Mobile 2016

Vieni a scoprire tutte le novità 2016 di Morfeus al Salone del Mobile di Milano, dal 12 al 17 aprile 2016, padiglione...