Scopri a che ora andare a dormire di sera

Qual è l’orario giusto per andare a dormire? A che ora è consigliabile prendere appuntamento con il buon Morfeo per fare il pieno di riposo e benessere? Scopriamolo insieme.

A che ora andare a dormire la sera lo decide la scienza

Che si debba dormire da un minimo di 7 a un massimo di 9 ore lo sanno ormai tutti, ma quando si parla dell’orario perfetto per andare dormire, le opinioni si moltiplicano.
Alcuni dicono che bisogna addormentarsi prima di mezzanotte, altri che coricarsi dopo quest’orario va bene, a patto che si dormano le ore giuste. Ma, anche se il mondo è bello perché vario e tutti possono dire la loro, c’è una cosa che è impossibile tralasciare: la scienza.

È infatti la biologia a indicarci la risposta a questo quesito. Prima di tutto occorre ricordare che la melatonina, ormone responsabile del ritmo sonno-veglia, viene prodotta in assenza di luce e l’apice della sua produzione è alle 2 di notte. Quindi questo fattore ci da una prima indicazione sul fatto che il momento giusto è sicuramente molto prima delle 2 di notte.

Quindi, a che ora è meglio andare a dormire?

Ma veniamo al fulcro della questione: secondo alcuni studi che hanno analizzato in modo preciso il ritmo cicardiano, il sonno migliore è tra le 10 di sera e le 6 di mattina.

Dormendo in questo arco di tempo è quindi possibile fare il pieno in termini di produttività e vitalità. Aspettare troppo, esponendo il corpo alla luce artificiale, può invece creare dei problemi nei processi biologici nel nostro corpo.

Quindi? Meglio andare a dormire tra le 22 e le 23 e coricarsi circa 10-15 minuti prima del momento in cui ci si vorrebbe addormentare. Ma attenzione! Non vanno comunque dimenticate alcune regole fondamentali, ovvero: non andare a letto se proprio non si ha sonno e cercare di mantenere sempre gli stessi orari.