Dormire con la luce accesa? Si o no?

Quando eravamo piccoli, dormire con la luce accesa era il nostro modo per proteggerci dal buio (e da streghe e fantasmi). Ora che siamo adulti però non ci sono più scuse: la luce va spenta #primadidomani. Scopriamo insieme perché le fonti luminose sono nemiche di un buon sonno.

Luce on, salute ko

Alcuni dicono che fa ingrassare, altri che favorisce l’insorgenza di stati depressivi, altri ancora che ci rende stressati e nervosi. Tutti gli esperti sono d’accordo: dormire senza spegnere tutte le fonti luminose non è una buona idea, e non solo per la bolletta di casa.

La luce accesa durante il sonno ha gli stessi effetti negativi di un materasso in cattive condizioni. Può influire sul sonno e sull’umore, trasformare il metabolismo (portandoci a ingrassare) e modificare la produzione degli ormoni. Può mettere quindi a rischio la nostra forma fisica e mentale.

Il perché è semplice: la luce influisce direttamente sul naturale ciclo sonno-veglia perché questo è regolato da sostanze prodotte in relazione all’esposizione alla luce solare. Poiché durante la notte le luci a disposizione sono quelle artificiali, le alterazioni saranno ancora più evidenti.

Tra gli effetti negativi c’è infatti la modifica della secrezione della melatonina, l’ormone associato alla qualità del sonno e al nostro benessere psicofisico. Questa alterazione può provocare disturbi del sonno, difficoltà digestive, stress e irritabilità.

A tutto buio

Attenzione però! Il buio nella camera da letto deve essere totale. Non stiamo solamente parlando della luce dell’abat-jour sul comodino o il romantico bagliore lunare che si affaccia dalla nostra finestra.

#primadidomani vanno eliminate tutte le fonti luminose che potrebbero disturbare il nostro sonno. No quindi anche per le lucine di stand-by del televisore, del computer e anche la sveglia (che va appoggiata capovolta).

E se nemmeno questo ti basta, oltre a spegnere ogni apparecchiatura e chiudere bene tapparelle puoi anche affidarti a un accessorio semplice ma comodissimo: la mascherina per dormire. Vedrai che il tuo #primadidomani sarà a tutto riposo.