Alcool #primadidomani? Meglio di no

Un boccale di birra? Un bicchiere di vino? Un digestivo dopo cena? Se vuoi dormire davvero bene e svegliarti con grinta, sono cose da evitare #primadidomani. Scopriamo insieme perché.

Niente vino = notte serena

I ricercatori di tutto il mondo, ultimi quelli del London Sleep Centre, sono concordi nel dire che bere abitualmente alcolici prima di addormentarsi è una pessima idea, anche se si tratta di un veloce “digestivo serale“.
Anche se inizialmente le bevande alcoliche possono aiutarti ad addormentarti favorendo anche un sonno profondo, poi il resto della notte è tutta un’altra storia.

Passata la fase “stordente“, l’alcool riduce infatti in modo negativo le successive fasi del sonno, soprattutto quella REM, dove avvengono i sogni. Se la fase REM sarà più breve e agitata, il sonno stesso sarà interrotto più volte dalla necessità di bere a causa della disidratazione.
In poche parole, durante la notte dormiamo ma non riposiamo realmente e questo ha implicazioni sulla memoria, la concentrazione e il riposo e, alla fine, può provocare anche insonnia e stanchezza cronica.
E non solo! L’alcool può influire anche sul sistema respiratorio, rendendolo più difficoltoso e portandoci a russare.

Quindi niente alcool la sera?

Come fare quindi se sei fuori in discoteca oppure a una cena e non riesci proprio a rinunciare a un bicchiere di vino o birra?
Gli esperti consigliano di aspettare almeno 2 ore dopo aver bevuto un alcolico in modo da dare al corpo la possibilità di smaltire la bevanda. E ovviamente fare in modo che questa non diventi un’abitudine.