Morfeus - Cibi Estivi

Cibi estivi: cosa mangiare per dormire bene la notte?

Le alte temperature e le giornate lunghe possono portare a complicazioni nel ritmo circadiano. Scopriamo come il cibo estivo possa fornirci rimedi per dormire bene la notte.

Mangiare, d’estate, non è mai facile. Le alte temperature e le giornate afose non agevolano di certo la consumazione dei pasti, mentre il sol leone spinge più riempirsi lo stomaco d’acqua, nel vano tentativo di cercare refrigerio, piuttosto che a decidere cosa cucinare.
Inoltre anche la masticazione e la digestione affaticano l’organismo, togliendo ogni desiderio di cibarsi, se non di particolari cibi estivi.

Naturalmente queste difficoltà condizionano anche il ciclo sonno-veglia, già messo a dura prova dalle arsure giornaliere, portando il nostro corpo a non dormire bene e a faticare a prendere il ritmo durante le attività quotidiane.
Un consiglio dato sovente dice di optare per cene leggere, in modo da non appesantirsi prima di prendere sonno, ma anche l’addormentarsi con lo stomaco vuoto può portare a non prendere facilmente sonno e, nel caso ci si riuscisse, ad avere il sonno agitato dalla fame.

Come dormire bene la notte, quindi?

Sicuramente la via migliore è favorire l’idratazione con cibi freschi estivi, facilmente digeribili e al contempo nutritivi. Al contrario, invece, sono assolutamente sconsigliati i cibi salati, che ostacolano la consequenzialità del sonno. Infatti l’essere portati a svegliarsi più volte a notte per urinare o bere acqua di certo non conduce a un riposo soddisfacente. Per lo stesso motivo, si sconsigliano anche i cibi con alti contenuti di zucchero.
Un bicchiere di latte scremato, magari leggermente fresco o con qualche cubetto di ghiaccio – a seconda della sopportazione agli alimenti freschi – è certamente consigliato dato che favorisce il sonno. Prestare però attenzione alla preparazione del latte: se dovesse essere intero, infatti, potrebbe causarci sonno agitato.

Quali sono gli alimenti estivi suggeriti, quindi?

Le patate dolci sono consigliatissime. Conosciute ai più anche come patate americane, sono ricche di vitamina B6, vitamina che favorisce il sonno notturno. Inoltre le loro fibre e i loro carboidrati daranno un intenso senso di sazietà senza per questo appesantire il corpo e sfavorire il ritmo circadiano. Naturalmente si consiglia una preparazione al forno o bollite: se le mangiassimo fritte, naturalmente, otterremmo l’effetto contrario.

Un altro alimento consigliatissimo è il pesce, un must tra i cibi estivi, che avrà ottimi risultati in quanto ricco di valori nutrizionali. Naturalmente anche questo dovrà essere cotto in maniera da non appesantire la digestione, quindi è sconsigliata la frittura, e anche un’accurata scelta delle tipologie da mangiare. Per allietare il sonno sono sicuramente consigliati i pesci grassosi, come ad esempio il Salmone, particolarmente ricco di Omega 3 e di acidi grassi. Alla griglia, con un filo di olio e limone e un pizzico di sale, è un alimento ottimale per riuscire a saziarsi e, al contempo, a non appesantirsi prima di dormire.

Morfeus, naturalmente, si prenderà il compito di allietarvi il sonno coi nostri fantastici prodotti. I nostri materassi vi garantiranno freschi riposi tra i divertimenti estivi.

Riferimento editoriale: per le immagini Shutterstock