#TIPS

#primadidomani: cenare o digiunare?

Alcuni pensano che digiunare prima di dormire sia il biglietto vincente per una forma perfetta. Altri, dopo una giornata fuori casa, si regalano ogni sera un banchetto da Re. Per una notte riposante e un domani senza crampi allo stomaco, il pasto serale dovrà essere senza eccessi. Scopriamo insieme perché.

Regola 1: la cena non va saltata

"A letto senza cena": quante volte le nostre mamme, consapevoli dell’importanza di questo pasto, ci hanno spaventato con questa frase?
È in queste quattro semplici parole che si nasconde una regola sbagliata che spesso decidiamo di seguire da adulti, soprattutto quando desideriamo dimagrire.
Molte diete poco affidabili, infatti, ci raccontano che saltare i pasti fa dimagrire. La verità è che un #primadidomani senza cena può essere pericoloso per la tua salute.
Il motivo è molto semplice: dopo cena ti aspetta una notte di digiuno di almeno 7/8 ore, periodo in cui il tuo corpo consumerà comunque energia.
Immagina allora se il digiuno iniziasse da molto prima, ad esempio dalla merenda pomeridiana o addirittura dal pranzo. Oltre ad arrivare al mattino senza energia, rischieresti di svegliarti durante la notte per la fame. Perché i crampi notturni non sono altro che una richiesta di energia da parte del corpo. Ovviamente decidere di saltare la cena o consumare solo tè e fette biscottate ogni tanto, soprattutto dopo un pranzo molto intenso, non è una pratica sbagliata, ma salutare.

Regola 2: la cena dev’essere equilibrata

Se c’è chi è abituato a saltare la cena, altri si preparano a 7/8 ore di digiuno facendo il contrario: approfittando del fatto che questo è il momento in cui la famiglia si riunisce fanno il pieno di energia con una cena super sostanziosa.
Anche questo non è un comportamento corretto.
La cena dev’essere leggera ma anche completa. La sera è infatti più difficile digerire e quello che si mangia potrebbe causare insonnia, disturbi gastrointestinali e senso di pesantezza al risveglio.
Per vivere una notte tranquilla, le regole che devi seguire sono tre:

  1. non arrivare a cena con molta fame: se fai almeno cinque pasti, ultimo dei quali uno spuntino a metà pomeriggio, non arriverai a cena con la fame e quindi non rischierai di mangiare troppo;
  2. mangia tre ore prima di dormire: in questo modo darai la possibilità al corpo di avere tutto il tempo per digerire correttamente;
  3. ricordati le proporzioni: secondo le linee guida per una corretta alimentazione, la colazione deve fornire il 20% delle calorie giornaliere, il pranzo il 35% e gli spuntini il 10%. L’importante è quindi cercare di consumare a cena attorno al 25/30% delle calorie giornaliere.
Solo avendo bene in mente queste regole il tuo riposo sarà salutare e sarai in forma in vista del tuo domani!

Like   -   Comment
Scopri altri articoli #PRIMADIDOMANI #STORIES #TIPS #UNBUONSONNO #IOSCELGO